Benjamin Britten – The Turn of the Screw

Il famoso racconto di Henry James “Il giro di vite” rappresentato in chiave musicale dal compositore Benjamin Britten. La storia racconta di una istitutrice che alleva due bambini orfani in una grande casa immersa nella campagna inglese, e di strane apparizioni spettrali.

Perché ascoltare quest’opera lirica: Se come me, siete amanti de “Il Flauto Magico” di Mozart, delle di storie di fantasmi e del film di Amenabar “The Others”, la visione di quest’opera vi lascerà piacevolmente sorpresi. (M.Bisi)


Lusso da scioperati 

Così Giovanni Verga definì, con una consapevole dose di provocazione, l’arte del suo tempo. E oggi? Che cosa resta e che valore ha l’espressione artistica, culturale, letteraria, musicale, teatrale? Che spazio occupa tutto ciò che non è “lavoro”?
In questo momento difficile,  noi del gruppo cultura, ‘scioperati’  nelle ambizioni corali per forza maggiore, continuiamo a pensare che  quello che è detto lusso sia un bisogno primario del nostro mondo e allo stesso tempo una inesauribile linfa di vita.

Condividi sui social:

Lascia un commento