Abraham H. Maslow – Verso una psicologia dell’essere

Perché leggere questo libro: in questo piccolo volume si possono fare scoperte riguardo noi stessi e chi ci circonda, farci addirittura vedere la genialità in individui verso cui non avremmo mai rivolto il nostro sguardo. (Anna Chiara Sancesario)

In questo libro Maslow, psicologo statunitense, affronta il tema dell’ignoranza umana relativa all’incapacità di essere buoni e forti, ci parla di come sviluppare la capacità di trasformare la propria furia in attività produttive. L’essere umano ha il terrore di sentirsi virtuoso ed essere degno d’amore e di rispetto. Maslow studia la mente umana e ci spiega quanto è importante continuare a vivere una vita da persone buone, di come dovremmo imparare a trascendere e a far degenerare la compassione per il debole in odio per il forte. 

Questo ci permetterebbe di vivere una vita lontana da quei sentimenti che ci impoveriscono l’anima e la ragione. 

Perché leggere questo libro: in questo piccolo volume si possono fare scoperte riguardo noi stessi e chi ci circonda, farci addirittura vedere la genialità in individui verso cui non avremmo mai rivolto il nostro sguardo. (Anna Chiara Sancesario)


Lusso da scioperati 

Così Giovanni Verga definì, con una consapevole dose di provocazione, l’arte del suo tempo. E oggi? Che cosa resta e che valore ha l’espressione artistica, culturale, letteraria, musicale, teatrale? Che spazio occupa tutto ciò che non è “lavoro”?
In questo momento difficile,  noi del gruppo cultura, ‘scioperati’  nelle ambizioni corali per forza maggiore, continuiamo a pensare che  quello che è detto lusso sia un bisogno primario del nostro mondo e allo stesso tempo una inesauribile linfa di vita.

Condividi sui social:

Lascia un commento