Marco Guidi – Sguardo sul mondo: indagini e memorie di un inviato di guerra

Intervista a Marco Guidi: giornalista ed inviato di guerra, ha collaborato con i maggiori quotidiani nazionali – Il resto del Carlino, La Stampa, il Messaggero, il Mattino di Napoli -.
Autore di numerosi libri sul Medio Oriente, per 30 anni ha portato avanti il dialogo tra Oriente ed Occidente. Docente di giornalismo per conto di Onu, Cooperazione Internazionale e Università di Bologna.

“Se volete fare i giornalisti oggi, ne dovete avere una voglia sfrenata”

È questo il consiglio di Marco Guidi per chi vuole affacciarsi al giornalismo in Italia oggi, stretto tra scomparsa della carta stampata e concorrenza sfrenata – e sleale – dell’online.

Giornalista italiano di lunga carriera, inviato di guerra per Il Resto del Carlino ed Il Messaggero ed autore di diversi libri sul Medio Oriente, Marco racconta alcuni aneddoti della sua vita aiutandoci a comprendere i rischi che oggi corriamo quando ci affidiamo ad un qualsiasi mezzo di informazione.

Una bellissima intervista condotta da Alessandro Bevilacqua per Vivat Academia: i conflitti di interesse ci sono sempre stati, come ben ci ricorda, ma se una volta un giornalista poteva permettersi scelte coraggiose, oggi è ancora possibile?

Condividi sui social:

Ultime dal blog

Lascia un commento